Home PageOeko-tex – fiducia nel tessile

OEKO-TEX® Standard 100 - Fiducia nel Tessile

Fiducia nel tessile

Questo motto racchiude i test indipendenti sulle sostanze nocive OEKO-TEX® Standard 100 dal 1992 a favore di tutte le tipologie di prodotti tessili non nocivi per la salute.
Per le aziende del settore tessile e dell’abbigliamento, il catalogo dei criteri OEKO-TEX® offre, per la prima volta, uno standard di valutazione uniforme e scientificamente provato per la sicurezza umano-ecologica dei prodotti tessili, che tiene conto della natura globalizzata ed estremamente frammentaria della filiera tessile.

L’etichettaOEKO-TEX® indica, ai consumatori finali interessati, i capi di abbigliamento e gli altri prodotti tessili che hanno come valore aggiunto la garanzia di essere stati analizzati per valutarne l’innocuità per la salute umana. L’etichetta OEKO-TEX® offre dunque uno strumento decisionale importante per l’acquisto.

Perché OEKO-TEX®?

L’OEKO-TEX® Standard 100 nacque all’inizio degli anni ’90 come reazione all’esigenza dei consumatori e dell’opinione pubblica di avere prodotti tessili che non presentassero alcun rischio per la salute. “Veleno nei tessuti” e altre notizie negative erano molto diffuse in quel periodo e indicarono come dannose e pericolose per la salute tutte le sostanze chimiche nelle lavorazioni tessili con particolare riferimento alle fasi di nobilitazione.

Tuttavia, le caratteristiche che devono avere i tessuti moderni non si possono ottenere senza l’impiego di alcune tipologie di sostanze chimiche. Oggigiorno, infatti, ai tessuti sono richieste molte caratteristiche funzionali tra cui colori alla moda, proprietà easy-care, lunga durata, proprietà che in alcuni casi sono essenziali, in quanto collegate alla destinazione d’uso (ad esempio, indumenti da lavoro).

Fino all’introduzione dell’OEKO-TEX® Standard 100 non esisteva un’etichetta per i prodotti che consentisse al consumatore di valutare le qualità umano-ecologiche dei tessuti, né esisteva uno standard di sicurezza per le aziende del settore tessile e abbigliamento che consentisse una valutazione oggettiva delle sostanze potenzialmente nocive contenute nei prodotti tessili. Per questo motivo l’Österreichische Textil-Forschungsinstitut (ÖTI – Istituto Austriaco per la Ricerca Tessile) e il Forschungsinstitut Hohenstein (Istituto di Ricerca Tedesco Hohenstein) hanno collaborato per sviluppare insieme, sulla base delle metodologie di controllo esistenti, l’Oeko-Tex® Standard 100.

Elementi di base

Per raggiungere l’obiettivo di realizzare un’etichetta per i consumatori e uno standard unico per la valutazione delle sostanze nocive per i produttori del settore tessile e dell’abbigliamento, il sistema OEKO-TEX® si basa sui seguenti criteri:

Associazione OEKO-TEX®

L’Associazione Internazionale Oeko-Tex®, a cui appartengono 15 importanti istituti di ricerca e di controllo nel campo tessile in Europa e Giappone, con agenzie di rappresentanza e uffici di contatto in oltre 60 paesi in tutto il mondo, è responsabile delle analisi indipendenti per la ricerca di sostanze nocive secondo l’Oeko-Tex® Standard 100

Grazie alle loro competenze, alle ampie e diversificate attività, gli istituti membri dell’Oeko-Tex® offrono un notevole impulso per l’innovazione nel settore tessile e abbigliamento. Insieme ai produttori tessili, gli istituti, con il loro sistema di controllo, contribuiscono inoltre in gran misura allo sviluppo di prodotti di alta qualità in tutte le fasi produttive.

L’esperienza pluriennale e la competenza tecnica degli istituti formano anche la base dello sviluppo dell’Oeko-Tex® Standard 100, che è stato continuamente ottimizzato e ampliato dal momento della sua introduzione grazie alla conoscenza della produzione tessile e alle ultime scoperte scientifiche provenienti dai settori della chimica, medicina ed aree di ricerca associate

-> vai al sito ufficiale OEKO TEX

Lascia un Commento